Alla presentazione del volume “Carlo Maria Martini. Il silenzio della parola” anche Ignazio Marino – MATERIALI

“Te la senti di accompagnarmi fino alla morte?”, aveva detto. “Se ritiene che io sia la persona giusta sì, Padre, anche oltre” (Damiano Modena). Partendo dall’istante in cui il cuore del Cardinal Martini cessa di battere, in una sorta di viaggio a ritroso don Damiano Modena, il suo segretario personale, racconta in un piccolo grande libro la lunga storia di “amicizia-lotta” di Carlo Maria Martini con il Parkinson. Nonostante la perdita della voce, nonostante non riesca più a camminare, Martini non rinuncia a dispensare parole di coraggio e di speranza a tutti coloro che lo vanno a trovare. Un libro che ci fa scoprire l’ultimo, inedito volto di Martini: uomo di Dio sino in fondo, sino alla fine. Il volume contiene anche il racconto in presa diretta degli ultimi incontri con Benedetto XVI e in esclusiva il documento inedito consegnato da Martini al Pontefice sui mali della Chiesa.

L’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria ha accolto volentieri la proposta dello staff di Appunti Alessandrini di presentare questo libro, intitolato Carlo Maria Martini. Il silenzio della parola (Edizioni San Paolo, 2013, con un’Introduzione di Ferruccio De Bortoli), invitando l’autore, don Damiano Modena, e un ospite d’eccezione, il sindaco di Roma Ignazio Marino, che del Cardinal Martini è stato attento interlocutore sulle questioni più rilevanti della bioetica contemporanea.

Vi invitiamo dunque lunedì 4 maggio dalle 19 alle 22,30 (con pausa buffet alle 20.30) alla presentazione del libro Carlo Maria Martini. Il silenzio della parola. Nostri graditi ospiti saranno, come detto, don Damiano Modena, segretario personale del Cardinal Martini e autore del volume presentato e Ignazio Marino, sindaco di Roma.

Introdurrà l’incontro e modererà il dibattito Marco Ciani, dello staff di Appunti Alessandrini.

Qui la sintesi dell’incontro 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento