Al Caffè Scienza l’intreccio quantistico: dal teletrasporto ai messaggi cifrati ai calcolatori del futuro – VIDEO

Il mondo a scala microscopica riserva molte sorprese: una di queste consiste nella possibilità di teletrasportare oggetti, molto piccoli, in modo apparentemente istantaneo. Potrà questa tecnologia, oggi confinata nei laboratori di ricerca, avere le applicazioni immaginate nei romanzi e nei film di fantascienza?

Nel Caffè Scienza di lunedì 20 febbraio (ore 17,30-19) parleremo anche della scienza della segretezza e dei messaggi cifrati, con applicazioni alla sicurezza delle carte di credito, e delle nuove tecnologie per i calcolatori del futuro. Il filo rosso che collega questi argomenti è il cosiddetto entanglement o intreccio quantistico, una caratteristica fondamentale della fisica che descrive i sistemi microscopici.

Relatore: Leonardo Castellani, professore ordinario di fisica teorica presso l’Università del Piemonte Orientale, dove tiene i corsi di Meccanica dei quanti e Computazione quantistica. Si è laureato all’Università di Firenze, ha conseguito il Ph.D presso l’Institute for Theoretical Physics dell’Università di Stony Brook (New York) e ha lavorato al Lauritsen Lab di Caltech e al Cern di Ginevra. I suoi interessi di ricerca riguardano la fisica delle particelle elementari e la gravità.

Per poter partecipare in diretta con gli interventi e le domande, potete registrarvi al seguente indirizzo (e potrete utilizzare l’account ogni volta che utilizzeremo questa piattaforma):

 http://150.146.207.19/

Pannello Forum:

Condividi
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Lascia un commento