Calendario

 

Condividi
  • 67
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    67
    Shares
Dic
19
mer
2018
Incontri d’autore – “2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick” con Roberto Lasagna @ Cultura e Sviluppo
Dic 19@18:00–19:30

Si è detto spesso, a ragione, che la storia del cinema di fantascienza si divide un due parti: prima e dopo 2001: Odissea nello spazio. Oggi il 2001 è un futuro ormai passato, da molti anni, e la storia lo ricorderà non per un’impresa spaziale oltre la Porta delle Stelle bensì per un attacco aereo nel cielo di New York. Anche il 1968, anno di svolta (perlomeno sognata), sul pianeta Terra, ha ormai cinquant’anni, e quasi nessuna delle sue utopie si è realizzata. Ma l’Uomo attende ancora, e attenderà sempre, un giro di valzer tra le stelle, un messaggio dagli spazi infiniti, un universo migliore, un feto comico in cui infine rinascere; e 2001: Odissea nello spazio resta il capolavoro di Kubrick e il miglior film di fantascienza mai realizzato, infinitamente più ricco, infinitamente più misterioso e infinitamente più moderno dei moderni film di fantascienza.

Roberto Lasagna, saggista e critico, ha pubblicato numerosi libri su registi e attori, alcuni tradotti anche in altri paesi. Sull’opera di Kubrick ha scritto “I film di Stanley Kubrick” (con Saverio Zumbo, 1997) e “Il mondo di Kubrick. Cinema, estetica, filosofia” (2015).

Introducono e moderano l’incontro Maria Grazia Caldirola e Benedetta Pallavidino.

Dic
20
gio
2018
Giovedì Culturali – A cosa serve l’economia? Dalla teoria alla spending review @ Cultura e Sviluppo
Dic 20@21:00–23:00

A cosa serve l’economia? A quale livello di scientificità può ambire? Dopo la crisi del 2008, gli economisti sono stati messi fortemente in discussione, ma nei momenti di emergenza come quello che stiamo vivendo, è soprattutto a loro che ci si rivolge per trovare soluzioni concrete. Tra approccio teorico e proposte pratiche, l’Associazione Cultura e Sviluppo propone nel prossimo incontro dei Giovedì culturali una riflessione a più voci, ospitando tre professori di economia – Carlo Cottarelli, Salvatore Rizzello e Francesco Guala – che si confronteranno dapprima sulla situazione economica globale, e discuteranno poi, con uno sguardo rivolto al nostro Paese, il volume “I sette peccati capitali dell’economia italiana”.

L’economia in Italia è cresciuta poco negli ultimi vent’anni, ha accelerato un po’ nel 2017, ma è stato così anche per molti altri Paesi. Perché non riesce a recuperare? Secondo l’economista Carlo Cottarelli, autore del testo, esistono alcuni ostacoli molto ingombranti. Sono appunto sette i “peccati capitali” che bloccano il nostro Paese: l’evasione fiscale, la corruzione, la troppa burocrazia, la lentezza della giustizia, il crollo demografico, il divario tra Nord e Sud, la difficoltà a convivere con l’euro. Quali sono le cause di questi peccati? Davvero commettiamo più errori degli altri paesi? Ma, soprattutto, ci sono segnali di miglioramento e speranza per il futuro?

Per discutere di questi temi vi invitiamo

GIOVEDI 20 DICEMBRE 2018
Ore 21-23

alla conferenza dal titolo

A COSA SERVE L’ECONOMIA?
Dalla teoria alla spending review

Nostri ospiti, come detto, saranno

CARLO COTTARELLI
Direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani, è stato Direttore Esecutivo al Fondo Monetario Internazionale e Commissario per la Revisione della Spesa Pubblica in Italia

FRANCESCO GUALA
Professore Ordinario di Economia Politica – Università di Milano
Presidente dell’Associazione Cultura e Sviluppo

SALVATORE RIZZELLO
Professore Ordinario di Economia Politica e Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università del Piemonte Orientale