Bando Sport e Periferie 2020

La Rubrica “Risorse per il territorio” è realizzata grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e alla collaborazione di LAMORO.

Bando Sport e Periferie 2020: avviso pubblico per la selezione degli interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020 – Finanziamento a fondo perduto.

Obiettivi e contesto di riferimento
La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio per lo sport, ha pubblicato il bando “Sport e periferie 2020”, per la selezione ed il finanziamento di interventi di ristrutturazione/nuova costruzione degli impianti sportivi.
Il “Bando Sport e Periferie” ha per oggetto l’individuazione di interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020, tenuto anche conto degli obiettivi di riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché di miglioramento della qualità urbana e di riqualificazione del tessuto sociale, anche attraverso la promozione di attività sportiva.
Ogni soggetto richiedente può presentare richiesta di contributo per un solo progetto, a pena di esclusione dalla procedura e per ciascun impianto sportivo è ammessa la presentazione di una sola richiesta di contributo.

Interventi ammissibili al finanziamento
Il “Bando Sport e Periferie” ha per oggetto l’individuazione di interventi con le seguenti finalità:
 realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
 diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
 completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

Soggetti Beneficiari
Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi con finalità previste dal bando le Regioni, le Province/Città Metropolitane, i Comuni e i seguenti soggetti non aventi fini di lucro: federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, associazioni e società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, enti religiosi civilmente riconosciuti. Per quanto concerne le Federazioni, le discipline sportive associate e gli enti di promozione sportiva si specifica che la richiesta deve essere avanzata esclusivamente dagli organismi sportivi nazionali e non dalle rispettive articolazioni e/o rappresentanze territoriali.

Risorse finanziarie
Le risorse destinate al finanziamento degli interventi previsti dal “Bando Sport e Periferie” ammontano complessivamente ad € 140.000.000,00. L’importo del contributo erogato per ciascun intervento non può essere, in ogni caso, superiore a €700.000,00 pena l’esclusione dalla procedura.

Scadenza
La domanda di partecipazione dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente la piattaforma informatica raggiungibile all’indirizzo https://bando2020.sporteperiferie.it/ a partire dalle ore 10.00 del giorno 20 luglio 2020 fino alle ore 10.00 del 30 settembre 2020.
I soggetti proponenti potranno formulare quesiti in merito alla partecipazione al bando entro e non oltre le ore 12.00 del 4 settembre 2020. Gli stessi dovranno pervenire esclusivamente per iscritto all’indirizzo pec: progettisport@pec.governo.it. Le risposte saranno pubblicate in forma anonima sul sito www.sport.governo.it nella sezione dedicata al Bando sport e periferie 2020.

Link
http://www.sport.governo.it/it/bandi-avvisi-e-contributi/sport-e-periferie/sport-e-periferie-2020/bando-sport-e-periferie-2020/

Per info
LAMORO Agenzia di sviluppo
via Leopardi, 4 – 14100 Asti
Tel. 0141 532516
E-mail: info@lamoro.it

Lascia un commento