Lo psichiatra e psicoterapeuta Gustavo Pietropolli Charmet apre la nuova stagione del Progetto Genitori

Desiderio, rimorso, paura, amicizia, dolore, amore. Di questi e molti altri sentimenti è intessuta la vita dellʼuomo. Eppure, mai come in questi ultimi cinquantʼanni il modo di sentire, di gioire e di soffrire è cambiato tanto. La famiglia patriarcale ha lasciato il posto a quella affettiva, la liberazione sessuale ha svincolato lʼeros dalla procreazione, lʼinsostenibile bisogno di apparire e di essere ammirati ha sostituito il Super-io. La colpa di un tempo oggi si chiama vergogna, la paura del castigo è diventata il timore di non essere allʼaltezza, la noia si nasconde dietro lo schermo dello smartphone.

Gustavo Pietropolli Charmet, nella sua lunga carriera di psichiatra e di terapeuta, ha assistito a queste grandi trasformazioni da una prospettiva privilegiata, ponendosi sempre al fianco dei giovani in difficoltà e delle famiglie in crisi. Interpellando la memoria frastagliata della sua infanzia e giovinezza, delle storiche battaglie della psichiatria, delle grandi imprese professionali che ha condotto insieme a colleghi e amici, delle infinite storie di dolore che ha accompagnato verso la rinascita, traccia la parabola compiuta dagli affetti dentro e fuori di noi alla ricerca del fuoco che fa girare il mondo.

Venerdì 16 ottobre, dalle 18.00 alle 19.30, il prof. Charmet sarà ospite di un incontro – in diretta streaming sulla pagina Facebook “Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria” e sull’omonimo canale YouTube – coordinato dalla psicologa e psicoterapeuta Maria Grazia Caldirola.

Per informazioni progettogenitori@culturaesviluppo.it

Le persone che desiderano ricevere l’attestato di partecipazione all’incontro devono seguire lo stesso registrandosi alla piattaforma moodle all’indirizzo https://culturaesviluppo.salavirtuale.it/

Gustavo Pietropolli Charmet è uno dei più importanti psichiatri e psicoterapeuti italiani. Eʼ stato primario in diversi ospedali psichiatrici e docente di Psicologia Dinamica allʼUniversità Statale di Milano e allʼUniversità di Milano Bicocca. Fondatore e socio dellʼIstituto Minotauro, attualmente è docente della Scuola di Psicoterapia dellʼAdolescenza Minotauro e direttore del Consultorio gratuito della omonima cooperativa.

Lascia un commento