I bambini ci guardano. Franco Lorenzoni riflette su presente e futuro della scuola

“Bambini e bambine ci guardano. Guardano con affetto e apprensione genitori e adulti che a volte non comprendono. Scrutano e osservano tutto ciò che facciamo perché sanno che tanto della loro vita dipende da noi.”

Così scriveva Franco Lorenzoni in tempi ancora distanti dal dramma dalla pandemia, in tempi in cui a scuola si andava in presenza, senza mascherine e senza troppe paure.
Eppure i tempi sono profondamente cambiati e sentiamo la necessità di fermarci a riflettere sulla scuola insieme a chi ha dedicato la propria vita ai bambini, all’educazione, insieme a Franco Lorenzoni. Maestro elementare e fondatore della Casa-laboratorio Cenci, esperienza educativa che porta avanti da quarant’anni in un piccolo centro dell’Appennino umbro, sarà nostro ospite per riflettere su quella scuola, così come l’abbiamo conosciuta fino allo scorso marzo e quella costretta dalla pandemia prima a bloccarsi, poi ad adattarsi, reinventarsi e comunque trasformarsi.

Vi invitiamo quindi a partecipare venerdì 6 novembre 2020, alle 18.30 in diretta streaming all’incontro dal titolo “I bambini ci guardano. Franco Lorenzoni riflette su presente e futuro della scuola”.

L’incontro fa parte del Progetto Explora: spazi e tempi per crescere, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le
Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo.
Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Lascia un commento