Giovedì Culturali – Ricordo di Don Andrea Gallo – MATERIALI

Ad un anno dalla morte di don Andrea Gallo l’Associazione Cultura e Sviluppo e la Comunità San Benedetto al Porto organizzano una serata a ricordo del sacerdote fondatore della comunità stessa. Nella prima parte interverrà lo studioso Marco Revelli per una riflessione sulla crisi del welfare e sulle nuove povertà. Seguiranno un pensiero e un ricordo dedicato a don Gallo con gli operatori di San Benedetto e la presentazione del progetto C.R.E.A., acronimo di Centro Recupero Eccedenze Alimentari. Meno rifiuti più cibo: da questa equazione è nato il progetto che ha lo scopo di recuperare gli alimenti (e non solo), non più commerciabili, ma comunque consumabili, da supermercati e negozi per poi ridistribuirli gratuitamente alle fasce deboli della popolazione. Attualmente il progetto si sviluppa a Genova in Valpolcevera ed è caratterizzato dalla forte integrazione tra Comune, pubblico e privato sociale. Ad Alessandria nascerà a breve un progetto, finanziato dalla Fondazione Social, il quale avrà come capofila Coompany e come partner Caritas, San Benedetto, Opere Giustizia e Carità e Cultura e Sviluppo.

Vi invitiamo quindi
GIOVEDI’ 12 GIUGNO 2014
ORE 19.00 – 22.30 (con pausa buffet alle ore 20.30)

all’incontro dal titolo

RICORDO DI DON ANDREA GALLO – la presentazione del progetto C.R.E.A.

Nostri ospiti saranno

MARCO REVELLI
Professore Ordinario di Scienza dell’Amministrazione all’Università del Piemonte Orientale

BARBARA CARPANINI
Responsabile Area Povertà Adulti e Giovani del Comune di Genova, già Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Liguria

SIMONETTA GADALETA
Coordinatrice Ambito Territoriale Sociale Val Polcevera – Genova

ROBERTA MASSA
Ricercatrice, progettista presso la Comunità San Benedetto, referente progettuale C.R.E.A.

MARCO MALFATTO
Educatore Professionale, Responsabile Area Genovese e Coordinatore Progetto C.R.E.A. Comunità San Benedetto

RENZO SACCO
Referente per Coompany&, Caritas e Comunità San Benedetto Alessandria che collegherà il progetto di Genova a quello alessandrino

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento