#laculturanonsiferma – La teoria delle stringhe

Con questa lezione inizia la collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale. Sfruttando le potenzialità della comunicazione digitale, diffonderemo contenuti culturali su vari temi, attraverso il coinvolgimento dei docenti dell’Università e di altri esperti: “Università chiuse ma menti aperte, guardando sempre avanti, perché la cultura non è legata solo e soltanto a luoghi fisici”.

La teoria delle stringhe si pone come candidata principale per una teoria unificante delle forze fondamentali della natura. La teoria delle stringhe fu creata per descrivere le interazioni forti, ma in realtà descrive anche le forze e soprattutto la gravità di Einstein.

Ce lo spiega Pietro Antonio Grassi, professore associato di Fisica teorica all’Università del Piemonte Orientale, più volte ospite di Cultura e Sviluppo negli incontri dei Caffè Scienza

Contenuto realizzato in collaborazione con:

Lascia un commento