#laculturanonsiferma – Su alla Benedicta con don Giampiero Armano

Il 2 aprile doveva essere il giorno della Serata Benedicta all’Associazione Cultura e Sviluppo, per ricordare l’eccidio partigiano dell’aprile 1944. La serata sarebbe stata dedicata anche a don Giampiero Armano, già presidente dell’Associazione Memoria della Benedicta.

In questa occasione sarebbe stato proiettato il video documentario Su alla Benedicta con don Giampiero Armano, che proponiamo online.

Nel video – girato alcuni anni fa durante una delle tante ‘passeggiate storiche e civili’ lungo il Sentiero della Pace –  Armano racconta, con la solita capacità di coinvolgimento, a un gruppo di studentesse e studenti l’eccidio della Benedicta, senza mancare, nella conclusione, di fare alcune riflessioni molto interessanti e attuali sul concetto di Resistenza, sulle nostre possibili forme di resistenza “al degrado della natura, al degrado del lavoro, al degrado della convivenza, contro il  senso di divisione, il razzismo, per ribadire i valori della Costituzione”.

Il video è stato realizzato dall’Istituto Saluzzo-Plana, OffiCINEMA Laboratorio cinematografico con la collaborazione di Associazione Memoria della Benedicta, ISRAL e ANPI Comitato provinciale di Alessandria.

Nel video compaiono gli studenti della 3°A Linguistico I.I.S. Saluzzo-Plana – anno scolastico 2013/2014.

Musica originale di Enrico Pesce: Esistere e Resistere

Orchestra del Liceo Musicale “Saluzzo-Plana” di Alessandria diretta da Enrico Pesce
Primi flauti: Alessia Beltrame, Cristina Mantello
Primi clarinetti: Sergio Castroreale, Valentina Musso
Saxofono contralto: Alessia Cervino
Fagotto: Alessandro Rava
Prima tromba: Marco Zunino
Arpa: Irene Zanghì
Pianoforte: Aleandro Diaferia
Primi violini – prime parti: Giulia Deganutti, Eugenio Mangini
Secondi Violini – prime parti: Davide Montanaro, Matteo Rolando
Viole: Isabela Burnar, Claudia Delucchi, Fabiana Frau
Primo violoncello: Alice Balduzzi

Registrazione e missaggio effettuati presso il Liceo Musicale “Saluzzo-Plana” di Alessandria da Daniele Longhitano
direttore di produzione: Gianni Giavotto
video editing: Claudio Pasero
regia: Gianni Giavotto

si ringrazia l’ISRAL e in particolare Paolo Carrega per le fotografie storiche

Lascia un commento