fbpx

Nell’ambito del progetto “PartecipAzione” – che consiste in un programma di incontri finalizzati a favorire la cittadinanza attiva tra i giovani (15-29 anni) e l’incontro con le Istituzioni -, un appuntamento online per orientare le politiche giovanili grazie al racconto dell’esperienza pugliese: Bollenti Spiriti 2.0.

Le politiche per i giovani non sono fatte di tanti singoli progetti, scollegati tra loro e di breve respiro, ma costruiscono un disegno coerente per realizzare un grande obiettivo: fare delle giovani generazioni il vero motore della rinascita sociale, economica e culturale del paese. Un insieme di interventi e di azioni per consentire ai giovani cittadini di partecipare a tutti gli aspetti della vita della comunità.

L’incontro sarà finalizzato a presentare l’esperienza di “Bollenti Spiriti”, una politica pubblica della Regione Puglia che, sperimentando forme inedite di attivazione delle energie dei giovani pugliesi, ha investito sul loro potenziale di cambiamento, sulla loro inventiva e talento come risorse per la rinascita sociale, economica e culturale della regione. Un programma interamente dedicato alle politiche giovanili che ha puntato a generare capitale di fiducia, creare relazioni orizzontali tra i soggetti direttamente e indirettamente coinvolti nel programma ed offrire occasioni di protagonismo e attivazione diretta dei giovani affinché potessero mettersi alla prova e acquisire esperienze e competenze sul campo.

L’incontro sarà tenuto da Marco Ranieri, 40 anni, esperto in progettazione e politiche per lo sviluppo. Dopo alcune esperienze nel sud del mondo con ONG e realtà del terzo settore, ora lavora presso l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI Puglia) occupandosi di politiche giovanili e innovazione sociale, in particolare del riuso di spazi pubblici dismessi e di politiche per l’attivazione e la creatività giovanile. Come volontario in alcune associazioni, continua ad impegnarsi in progetti di cooperazione internazionale e di contrasto agli sprechi alimentari.

L’incontro, erogato online sulla piattaforma Sala Virtuale di Ass.ne Cultura e Sviluppo, si terrà martedì 16 marzo 2021, dalle ore 15.00 alle ore 17.00. Il link di accesso sarà inviato agli iscritti qualche giorno prima dell’avvio dell’incontro.

Si richiede l’iscrizione agli incontri entro il 12 marzo 2021
https://www.culturaesviluppo.it/prossimi-eventi

L’iniziativa, finanziata dalla Regione Piemonte (L. R. 16/95) e rivolta ai giovani da 15 a 29 anni, è promossa dal Comune di Alessandria, Assessorato alle Politiche Giovanili, in partenariato con i Comuni di Novi Ligure, Ovada, Castelletto Monferrato, Castellazzo Bormida, Fubine, Cassine, Quargnento, Castelnuovo Scrivia, Solero, e ANCI Piemonte e in collaborazione con Associazione Cultura e Sviluppo.

Scopri di più sul progetto PartecipAzione cliccando qui