fbpx

Nell’ambito del progetto “PartecipAzione” – che consiste in un programma di incontri finalizzati a favorire la cittadinanza attiva tra i giovani (15-29 anni) e l’incontro con le Istituzioni -, cinque appuntamenti online per favorire la cittadinanza digitale, intesa come dimensione chiave per la progettazione di interventi efficaci nella dimensione pubblica e territoriale.

L’accessibilità alle tecnologie e la possibilità di utilizzarle in modo consapevole, coerente e produttivo sono temi chiave della cosiddetta cittadinanza digitale, che da più di un decennio l’Unione Europea considera un elemento chiave per sviluppare autonomia individuale, competenze professionali e partecipazione attiva alle dinamiche democratiche dei contesti territoriali in cui vive. Il modulo formativo “Cittadinanza digitale”, della durata complessiva di 12 ore, vuole fornire gli elementi utili per pensare al digitale non tanto in senso strumentale o tecnico, ma come dimensione chiave per la progettazione di interventi efficaci nella dimensione pubblica e territoriale.

Gli incontri saranno tenuti da Michele Marangi, docente a contratto di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento e di Peer&Media Education presso Scienze della Formazione all’Università Cattolica di Milano, dove
insegna anche Media e Intercultura al Master “Competenze interculturali” e Comunità, reti e fandom al Master “Comunicare lo sport”. Il Dott. Marangi è membro del CREMIT (Centro di ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia) e svolge attività di supervisione e formazione sull’utilizzo strategico dei media digitali in ambito pedagogico, sociale, culturale e aziendale.

Il percorso, erogato online, prevede la partecipazione a 5 incontri:

  • Lunedì 15 febbraio 2021, h 15-18 su “Le Tecnologie di Comunità, un paradigma innovativo di progettazione sociale”;
  • Lunedì 1 marzo 2021, h 16-18 su “Il digitale come acceleratore e facilitatore nelle dinamiche comunicative tra istituzioni e cittadini”;
  • Lunedì 22 marzo 2021, h 16-18 su “Studi di caso sulla rielaborazione del concetto di Smart City e modelli progettuali praticabili”;
  • Lunedì 19 aprile 2021, h 16-18 su “Indicatori di valutazione per monitorare il coinvolgimento dei beneficiari e i feedback”;
  • Lunedì 17 maggio 2021, h 15-18 su “Gli elementi di modellizzazione, trasferibilità e scalabilità delle progettazioni digitali in una prospettiva di cittadinanza attiva”.

Tutti gli incontri saranno tenuti in modalità online sulla piattaforma Sala Virtuale di Ass.ne Cultura e Sviluppo. I link di accesso saranno inviati agli iscritti qualche giorno prima dell’avvio del primo incontro.

Si richiede l’iscrizione agli incontri entro il 12 febbraio 2021
https://www.culturaesviluppo.it/prossimi-eventi

L’iniziativa, finanziata dalla Regione Piemonte (L. R. 16/95) e rivolta ai giovani da 15 a 29 anni, è promossa dal Comune di Alessandria, Assessorato alle Politiche Giovanili, in partenariato con i Comuni di Novi Ligure, Ovada, Castelletto Monferrato, Castellazzo Bormida, Fubine, Cassine, Quargnento, Castelnuovo Scrivia, Solero, e ANCI Piemonte e in collaborazione con Associazione Cultura e Sviluppo.

Scopri di più sul progetto PartecipAzione cliccando qui