fbpx

E’ partito il Salone dell’orientamento OPEN FOR FUTURE 2021 con appuntamenti e iniziative per l’orientamento scolastico, dalle medie alle superiori. 

Potrai partecipare a uno dei circa 50 colloqui individuali messi a disposizione dagli orienatori di Obiettivo Orientamento Piemonte, dal 26 ottobre 2021 al 23 novembre 2021.

Si offre un servizio gratuito di informazione, consulenza e orientamento rivolto a ragazzi/e con l’obiettivo di supportarvi nelle fasi di transizione (scuola/scuola, scuola/formazione, scuola/lavoro, formazione/lavoro).

Prenotati, cliccando sul seguente link – https://www.culturaesviluppo.it/prenotazioni/.

Obiettivo Orientamento Piemonte (OOP) è il sistema regionale di orientamento che mette a disposizione di studenti, famiglie, insegnanti, operatori e in generale di tutti i cittadini, informazioni, strumenti e risorse per orientarsi rispetto a percorsi scolastici/formativi, tendenze del mercato del lavoro, opportunità per lo sviluppo di competenze. L’obiettivo è aiutare i ragazzi a scegliere consapevolmente i percorsi più adatti a loro stessi nei vari cicli di studio e nelle prime fasi della vita professionale.

I colloqui sono realizzati all’interno del progetto OPEN FOR FUTURE”, sostenuto da Fondazione CRT e Compagni di San Paolo. Il progetto mira a sperimentare un approccio positivo alla realtà, offrendo stimoli che intercettino a 360° il mondo dei giovani del territorio, dall’apprendimento al lavoro, dal modo di usare il proprio tempo libero alla valorizzazione dei propri talenti. L’obiettivo è sviluppare il potenziale dei giovani del territorio, accompagnandoli nel delicato processo di orientamento e facilitando la loro capacità di orientamento tra i servizi dedicati alla ricerca delle offerte educative e formative, alla ricerca attiva del lavoro e alla scoperta di sé.

* Come stabilito dalla normativa vigente, per accedere alla sala sarà necessario essere in possesso della Certificazione verde COVID-19 (“green pass”) in corso di validità, in formato digitale o cartaceo, per le persone dai 12 anni di età in su. La certificazione andrà presentata agli addetti al controllo. Chi risulterà sprovvisto di certificazione verde in corso di validità non potrà accedere agli eventi, anche se in possesso di prenotazione. All’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea e se superiore ai 37,5°, non sarà consentito l’accesso. Tutti i partecipanti devono indossare la mascherina di protezione durante la permanenza nella sala conferenze e nei locali accessori e devono mantenere ad una distanza interpersonale di almeno 1 metro (sia frontalmente che lateralmente). Tutti i partecipanti sono tenuti a disinfettarsi frequentemente le mani e sicuramente ogni qual volta vengano a contatto con superfici “comuni” utilizzando gli appositi gel messi a disposizione, sia all’ingresso dello stabile sia all’interno della sala conferenze.