fbpx
Progetto Arcobaleno

PROGETTO GENITORI Venerdì 21 maggio alle 17.30 e sabato 22 maggio alle 9.30, il Progetto Genitori dedica due appuntamenti on-line a un tema di particolare rilevanza: la violenza domestica e la violenza assistita, ovvero le ripercussioni psicologiche, comportamentali e relazionali riscontrate nei minori che assistono a fenomeni di violenza domestica. 

Gli incontri, organizzati da Me.dea centro antiviolenza onlus di Alessandria, sono ideati con la finalità di comprendere il fenomeno ed evidenziare le modalità di narrazione e comunicazione del problema della violenza domestica, con ospiti relatrici di prestigio.

Venerdì 21 l’incontro avrà per argomento “Conoscere la violenta domestica e assistita” e sarà nostra ospite la dott.ssa Stefania Rossetti, psicologa e psicoterapeuta, esperta sulla tematica della violenza di genere, formatrice per Save the Children.

Sabato 22 l’incontro avrà per argomento “Il linguaggio che racconta la violenza” e sarà nostra ospite la dott.ssa Nadia Somma, giornalista, counselor, esperta sulla tematica della violenza di genere; autrice con Luca Martini del libro: Le parole giuste. Come la comunicazione può contrastare la violenza maschile contro le donne” (presentARTsì, 2018)

Gli incontri, ad accesso libero, sono indirizzati principalmente a insegnanti, educatori, allenatori, giornalisti e tutti coloro che lavorano a contatto con bambini e adolescenti e potranno essere seguiti in diretta streaming sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Associazione Cultura e Sviluppo.

I due appuntamenti rappresentano la conclusione del progetto #Arcobaleno – Integrazione al progetto WE.CA.RE. realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e in collaborazione con Regione Piemonte; realizzato da APS Me.dea Centro Antiviolenza, APS Penelope, APS Gapp – Gruppo associato per la psicoterapia e psicodinamica di Alessandria; partner: Associazione Cultura e Sviluppo, ASL-AL, Agenzia Formativa Io volo srls, ASCA (Associazione Socio Assistenziale dei Comuni dell’Acquese), CSVAA.

Il Progetto, attivo dal novembre 2019, ha permesso di approfondire la conoscenza del tema della violenza assistita tra gli operatori e le operatrici del settore, condurre una presa in carico mirata di nuclei segnalati dai servizi della provincia di Alessandria da parte di un’équipe multiprofessionale, offrendo percorsi sperimentali e altamente innovativi alle donne vittime di violenza domestica, ai loro figli e alle loro figlie.