fbpx

Progetto Genitori – OCA, l’Arte che allena il Pensiero!

Workshop performativo
regia di Alessandra Rossi Ghiglione
testi di Alberto Pagliarino
produttore esecutivo Il Mutamento
una produzione SCT Centre | Corep

Domenica 21 novembre il Progetto Genitori propone un incontro ludico e performativo: OCA. L’Arte che allena il pensiero. A partire da uno dei più antichi giochi di società, due attori del SCT Centre ci guideranno in un percorso di 50 caselle animate, accompagnando il pubblico di ragazzi, ragazze, famiglie e chiunque abbia voglia di partecipare, stimolando lo sviluppo del pensiero critico.

Un gioco collettivo sui temi della disuguaglianza, discriminazione e cittadinanza attiva, dove gli spettatori, divisi in due squadre, saranno chiamati a partecipare, divertendosi e riflettendo allo stesso tempo.

A differenza del tradizionale gioco, in OCA. L’arte che allena il pensiero le caselle sono caratterizzate da quiz, presentazioni multimediali di scene collettive e monologhi teatrali, icone di grandi personaggi; riflessioni di educazione civica, presentando storie esemplari e modelli di vita virtuosa.

Mettendo alla prova il giocatore, OCA. L’arte che allena il pensiero costruirà così un percorso artistico e ludico orientato allo sviluppo del pensiero critico dei cittadini, ma anche mirato a contrastare le discriminazioni, migliorare la qualità della cittadinanza e combattere le disuguaglianze.

Il partecipante dovrà mettere alla prova la propria capacità di agire di fronte a situazioni inaspettate: valutare una discriminazione in atto, far fronte a comportamenti civili non virtuosi, e più in generale porre la propria attenzione verso aspetti non scontati del mondo che lo circonda. Il tutto sfruttando la metodologia del Teatro Sociale e di Comunità che si fonda sull’efficacia del teatro e delle performing art per lo sviluppo dell’uomo e delle sue relazioni sociali.

Se avete voglia di ‘mettervi in gioco’, vi aspettiamo domenica 21 novembre dalle 15.30 alle 17.30

Informazioni su: http://www.socialcommunitytheatre.com/it/progetti/oca-larte-che-allena-il-pensiero/

L’incontro fa parte del Progetto “#Explora: spazi e tempi per crescere”, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

L’incontro è organizzato da Associazione Cultura e Sviluppo, in collaborazione con Semi di Senape e Azimut cooperativa sociale.

 

OCA: l’arte che allena il pensiero è un progetto realizzato da Social Community Theatre Centre | Corep, Polo del ‘900, Comitato Organizzatore S-Nodi, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del “Bando CivICa”, progetti di Cultura e Innovazione Civica. I disegni delle casella del gioco dell’oca sono state realizzate dagli studenti dell’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino.

La partecipazione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria compilando il modulo in fondo alla pagina.

Come stabilito dalla normativa vigente, per accedere alla sala sarà necessario essere in possesso della Certificazione verde COVID-19 (“green pass”) in corso di validità, in formato digitale o cartaceo, per le persone dai 12 anni di età in su. La certificazione andrà presentata agli addetti al controllo. Chi risulterà sprovvisto di certificazione verde in corso di validità non potrà accedere agli eventi, anche se in possesso di prenotazione. All’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea e se superiore ai 37,5° non sarà consentito l’accesso. Tutti i partecipanti devono indossare la mascherina di protezione durante la permanenza nella sala conferenze e nei locali accessori. Tutti i partecipanti sono tenuti a disinfettarsi frequentemente le mani e sicuramente ogni qual volta vengano a contatto con superfici “comuni” utilizzando gli appositi gel messi a disposizione, sia all’ingresso dello stabile sia all’interno della sala conferenze.

The event is finished.

Data

21 Nov 2021
Expired!

Ora

15:30

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 21 Nov 2021
  • Ora: 09:30

Etichette

Progetto Genitori

Luogo

Associazione Cultura e Sviluppo
Piazza Fabrizio De Andrè, 76 | Alessandria
Categoria

Organizzatore

Associazione Cultura e Sviluppo
Telefono
0131222474
Email
marco.caneva@culturaesviluppo.it
QR Code

Archivio Eventi

Nessun evento trovato!

Invia commento