fbpx

I processi di selezione includono ormai sempre più spesso una fase preparatoria o alternativa a quella del colloquio individuale: il colloquio di gruppo, che si distingue per degli aspetti che non vanno sottovalutati.

Nelle dinamiche di gruppo entrano, infatti, prepotentemente in gioco le “soft skills” e competenze trasversali. In questa tipologia di assessment non entrano in gioco le conoscenze tecniche ma si tratta piuttosto di esaminare l’insieme delle caratteristiche comportamentali, delle attitudini, delle capacità e competenze individuali proprie di ogni risorsa. 

Ti interessa poterti mettere alla prova in uno spazio sicuro?

Vorresti ricevere qualche prezioso consiglio sulle modalità di gestione di questa tipologia di colloquio?

Allora iscriviti al laboratorio formativo su “Assessment e prove di gruppo” che si terrà lunedì 28 e giovedì 31 marzo 2022, dalle ore 16 alle ore 19, presso la sede di Associazione Cultura e Sviluppo.

I posti sono pochi: affrettati ad iscriverti – https://www.culturaesviluppo.it/prenotazioni/

Potrai sperimentarti in simulazioni di gruppo e ricevere ottimi feedback sulle tue competenze trasversali: sarà, infatti, una formazione esperienziale e interattiva!

Se sei interessato anche agli altri appuntamenti laboratoriali organizzati per il mese di marzo, visita il sito https://www.culturaesviluppo.it/open-for-future-lavoro/

Gli appuntamenti di orientamento sono realizzati nell’ambito del progetto “Open for Future 2021-2022″, sostenuto da Fondazione CRT. Il progetto prevede la realizzazione di una serie di eventi nel corso dell’anno che avranno come finalità di indirizzare i giovani del territorio verso un processo di orientamento che sarà suddiviso in scolastico, universitario e, infine, professionale. 

Come stabilito dalla normativa vigente, per accedere alla sala sarà necessario essere in possesso di Green pass Base in corso di validità (vaccinazione/guarigione/tampone), in formato digitale o cartaceo, per le persone dai 12 anni di età in su. La certificazione andrà presentata agli addetti al controllo. Chi risulterà sprovvisto di certificazione in corso di validità non potrà accedere agli eventi, anche se in possesso di prenotazione. All’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea e se superiore ai 37,5° non sarà consentito l’accesso. Tutti i partecipanti devono indossare la mascherina di protezione durante la permanenza nella sala conferenze e nei locali accessori. Tutti i partecipanti sono tenuti a disinfettarsi frequentemente le mani e sicuramente ogni qual volta vengano a contatto con superfici “comuni” utilizzando gli appositi gel messi a disposizione.